Insalata di Avocado e Feta con chips di gamberi cinesi e dressing al sesamo


[Continua a leggere...]

Sashimi di Salmone e Cuori di Zucchine


Beh non è che ci sia molto da dire. E’ un semplice sashimi di salmone con cuori di zucchine crude; che a me piace mangiare (intendo il carpaccio di zucchine eh) con tanto succo di lime e pure la scorza senza mettere altro se non una tonnellata di sale. Il wasabi fosse per me lo metterei pure nel latte. Pensare che lo detestavo proprio come l’avocado e poi mi ritrovo proprio a mangiare Avocado e Wasabi.

[Continua a leggere...]

Il Pollo Indiano con il Mango


E’ il compleanno del mio Papà oggi e trascorrerò la giornata tormentandolo di bacetti; per questo motivo potrei tardare a rispondere a tutte le meravigliose parole che mi avete lasciato ieri riguardo il dimagrimento.  Molto commossa vi ringrazio sempre e mi scuso per essere presente a fasi alterne.  Già ieri ho fatto il possibile per rispondere (ahimè non a tutti) e oggi cercherò  di completare il “giro di bacetti” che ahimè tocca pure a voi (pensavate di essermi sfuggite eh? NO!)

( è il periodo degli ahimè questo)

[Continua a leggere...]

Noodles in insalata con pomodorini, sesamo, wakame e avocado


Ecco dei noodles in insalata che contengono wakame, pomodorini, avocado e sesamo. Un’insalata di noodles freschissima insaporita da una grattugiatina di zenzero fresco. Pungente e dolce ma decisa grazie al connubio con il frutto esotico e particolare con il pomodorino nostrano accoppiato all’alga orientale che trova compagnia nei noodles.

Sono perfetti questi noodles per infinite variazioni dai sapori non soltanto orientali ma fusion. La cascata di sesamo è un obbligo quasi morale con l’alga wakame e le proprietà nutritive saranno talmente tante che il vostro pancino e l’intero organismo non potranno che ringraziarvi sprigionando una quantità incredibile di energia.

[Continua a leggere...]

Pollo al Cartoccio con Wakame


Adopero spesso le alghe. Le avevo già proposte con il pesce, usando l’alga nori con dell’ottimo pauro e anche con il pesce spada. E’ la volta del pollo, esattamente petto, cotto al cartoccio di carta forno dopo averlo marinato in olio e salsa di soia (ma davvero per poco). Foglioline di alga wakame lasciata ammollare fino a quando raggiunge la sua consistenza morbida e vellutata (molliccia per alcuni ma è un termine a mio avviso dispregiativo che non merita certamente). In forno ben caldo per un po’ senza esagerare e servito semplicemente così.

[Continua a leggere...]

Soba con pesto di salmone e wakame


Quelli che seguiranno sono dei post che ho programmato settimane fa. Avevo scribacchiato appunti non appena avevo scattato foto e preparato cibarie varie. L’intenzione era poi quella di riprenderli, aggiungere, sistemare e aggiornare. Non sarà così.

Lo anticipo per dire che non è un gran bel momento qui e per questo motivo la qualità dei contenuti, ammesso che ci sia mai stata, subirà un drastico declino. Sono oberata dal lavoro, che non posso in alcun modo lasciare anche se vorrei, e una situazione delicatissima personale.

Spero mi perdonerete quindi distrazioni maggiori di quelle che già ci sono state, assenze e mancanze. Sicuramente non per mio volere.

Sicura per la comprensione vi abbraccio fortissimo.

E’ vincente l’accoppiata salmone-sesamo-wakame ma questa volta ho deciso di propinargli il pesciotto succitato in versione pesto. Ovvero dopo averlo cotto al vapore, come piace al Nippo, l’ho frullato con pochissimo olio grazie all’ausilio del frullatore ad immersione, mio fidato amico. Le alghe wakame semplicemente ammollate; si trovano facilmente al biologico o nei negozi di prodotti etnici (ne ho parlato tantisssssssssssssssssssssimo, essendo le mie preferite e qualora volessi saperne di più basta scrivere “wakame” sul bottoncino “CERCA” in alto a destra che vengon fuori una sfilza di ricette, informazioni e deliri annessi.

Basta poi amalgamare bene il pesto di salmone con un po’ di acqua di cottura dei soba e via con wakame e pioggia di sesamo. Volevo provare con i semi di zucca tostati. Così giusto per far provare un gusto croccante diverso ma *tadan* colpo di scena melisomagnatatuttiio *disse fissando i piedini con una goccia enorme sulla testa.

[Continua a leggere...]

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 9.525 follower