La Frittata di seitan e cipolla cucinata dentro la Lavatrice




Sto cercando in questi giorni nel mio personale vocabolario il verbo riflessivo arrendersi e dannazione non lo trovo. C’è una sensazione surreale ed estremamemente dolorosa che mi pervade proprio guardando queste foto. Non è passato neanche tanto tempo del resto, perché al massimo sarà un mese eppure paiono appartenere a ere zoologiche fa. Questa luce. Questa tovaglietta. Questo piatto. Sembra un fotogramma ritrovato sotto le alghe dell’oceano tra le trame di un relitto. La mia casa, come fosse nave, affondata da nubi di fumi e polveri e onde di piogge e lacrime. Che siano di risate o dolore. In questi due giorni di assenza che a me hanno pesato come anni non sono riuscita in nessun modo a pensare di parlare di intimità, casa, ricordi e cibo essendo al momento esule in patria. Pur abitandoci non vivo nella mia casa. Pur essendola non lo è più. Il disequilibrio dato dalla carenza dei miei movimenti abitudinari, spazi conosciuti e oggetti incontaminati da germi, in un attimo diventati preda di un terremoto emotivo capace di devastare quel briciolo di equilibrio rimastomi e precedentemente annientato dal dolore di papà. E’ come se tutto fosse successo insieme.

Una volta una mia amica mi ha detto che quando il Diavolo entra in casa non va più via. O per lo meno se si trova bene rimane un po’. A quanto pare ha trovato una dimora e anime che lo attraggono particolarmente, perché sta lì seduto e si gode lo spettacolo. Aspetta che ti offro un drink. Non ti muovere.

[Continua a leggere...]

Auguri Papà – Un Siculo che non deve chiedere mai (ma un Arancino alla Norma sì)



Potrei dire che per questo 30 Gennaio ho deciso di preparare degli Arancini alla Norma in onore del mio Papà. Mentirei dicendo la verità al tempo stesso. In realtà tutto quello che faccio, dico, disegno, scrivo, sogno è sempre e solo rivolto al mio papà. Mamma non si offenderà leggendo queste parole perché sa che senza vergogna ammetto di esserne innamorata da sempre (spostati! è mio!). Specchio dove vedo riflessi i miei difetti e pregi (di questi ultimi molti meno rispetto a lui), senza dimenticare ambizioni, Papà rappresenta quello tutto quello che disperatamente voglio essere. Proprio per renderlo orgoglioso di me. Al contrario di questo vaneggiamento, lui è sempre pronto a ricordarmi che di me lo è, e molto, ma che devo disperatamente essere e volere tutto quello che voglio io. Solo ed esclusivamente io. La grandezza di Turi da sempre è stata quella di incitarmi a non essere altro che me. A raggiungere il traguardo sfidando solo e sempre me.

Papà è infatti un maratoneta.

[Continua a leggere...]

Eppure sembrava un tipo scaltro


I Muffin dei Muratori (cioccolatosissimi con nocciole piemontesi)


Sono mesi (un anno e mezzo ma mesi mi deprime di meno) che parlo di muratori, casa nuova e  lavori in corso. Comprendo che sia impossibile da concepire e capire nel mondo umano (difatti ribadisco non vivo su questo pianeta. Ma in un pianeta che si chiama GuardoLand) una cosa del genere. Tutti hanno consigli per me “sì ma tu gli devi dire…” – “sì ma tu devi fare…” -”sì ma tu dovresti capire che…” – “sì ma se non gli dici che…”. Confesso che a me le persone che sanno sempre cosa avrebbero fatto nell’esatta situazione dell’altro/a mi stupiscono sempre. Non riesco a deambulare neanche bene dopo un discorso del genere. Non riesco a smettere di pensare come si possa credere di sapere cosa si sarebbe fatto/detto/agito in una determinata situazione. Non parlo certamente solo di muratori-lavori in corso-traslochi. E’ come se io consigliassi a un operaio di esperienza trentennale che si alza ogni mattina alle ore cinque e trenta per andare a lavorare otto ore davanti a una macchina quanto sia bello però puntare la sveglia leggermente prima e farsi una corsetta sul tapis roulant magari guardando un video tutorial di make up perché rilassa tantissimo.

[Continua a leggere...]

La vita in formato polaroid sotto le luci di Natale


[Continua a leggere...]

Let it snow


[Continua a leggere...]

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 9.526 follower