Skip to content

Zuppa di Tofu e Eddo (e nessuno parli più del libro di quella scema di maghettastreghettalaodio!)


Ok basta costolibroooo oooooooo BASTAAAA AAAAAAAAAAAAAA AAAAAAAAA. Non ne posso piùùùùùùùù ùùùùùùùùùùùùùùùùù ùùùùùùùùùùùùù ùùùùùùùùùù. Vi ho ammorbato per un anno. Ho fatto il countdown. Vi ho detto a Marzo. Poi a Giugno. Poi il 17. Adesso il 24. BASTA.  Mi odiate. Lo so.

E come darvi torto?

Qui nell’iperuranio si riprende a pieno regime. C’è un Halloween che ci aspetta. Un Natale scoppiettante e tanti nuovi progetti. Presentazioni. Incontri. Ricette. Novità. Ok mi licenzio. Non ce la posso fare.

( li rifacciamo i racconti intorno al fuoco che l’anno scorso per ovvi motivi non me li sono goduti affatto?)

In realtà sono un’anziana abitudinaria che si entusiasma alle novità ma ha bisogno solo delle sue poche certezze; tra queste: che alle 12: 12 di ogni giorno compaiano le mie idiozie. Che sia ricominciato Uomini e Donne e i tronista over 60 sfilino con abiti succinti ballando la lambada. Che tra i nuovi tronisti ci sia un  ex corteggiatore dell’anno scorso LOSAPEVOCHEERALUI.  Che non ci siano più le mezze stagioni quindi è tempo di tirare fuori il piumone pesante. Che i muratori abbiano ricominciato a tormentare la mia esistenza. E che, non in ordine di importanza, io mi esaurisca con i miei millemilaprogetticonfusi. Ho bisogno di scrivere, disegnare, fotografare e cucinare. Come ho bisogno di organizzare tempi per poterne fermare alcuni e far trascorrere velocemente altri. E ho bisogno di scaricare tanto che da Lunedì si ricomincia con il tapirulanscrittocosì  mi cascasse un Eddo gigante sulla testa.

Che cos’è l’eddo?

L’eddo è questo esserino patatoso peloso carino che si vede in foto. Insieme al piatto bellissimo, regalo della mia splendida amica Mary di cui vi ho parlato, ho scoperto  l’eddo da pochissimo tempo; ovvero quando la bionda ferrarese è stata qui dodici giorni per aiutarmi in un mio progettino futuro.  Sempre da Cristaldi, negozio fornitissimo di etnico a Catania cheilcielolobenedica, abbiamo trovato questo tubero commestibile della stessa grandezza della patata. La buccia è fibrosa e marroncina ( anche pelucchiosa) mentre l’interno di un bianco candido. Contiene  della vitamina C e anche un po’ di ferro e pare che abbia intorno alle cento calorie per cento grammi.  E’ insapore l’Eddo rispetto alla patata e per questo si presta benissimo ad essere un alimento neutro ma gustoso al tempo stesso se adoperato in connubio con altri alimenti. E’ coltivato principalmente nell’America del sud e infatti sfogliando ricette colombiane e venezuelane l’eddo compare in maniera prepotente.

Che sia arrosto o fritto sotto forma di chips questo adorabile esserino tuberoso patatoso peloso ( lo so. sono molto professionale) è simpatico. Uno dei miei eddini ( mi piace da impazzire il nome santocielo!) ha fatto una sorta di radice piccola verde e allora insieme a SantaSignoraPina abbiamo ben pensato di travasarlo in un grande vaso e di aspettare. Chissà che io non diventi produttrice di Eddo e faccia su una bella piantagione dove nani da giardino felici possano cibarsene liberamente. Come ci sono arrivata alla piantagione di nani da giardino che coltivano eddi? ah sì.

L’ho piantato. Dovrei e vorrei documentare attraverso scatti. Se dovessi però sottostare a tutti i miei progettiwannabeirrealizzabili potrei tranquillamente finire al manicomio entro tre minuti. Ed in effetti c’è da chiedersi perché ancora non sia avvenuto.

Io e la bionda ferrarese abbiamo fritto l’eddo, confesso. Per delle prove tecniche ( poi la bionda si è anche mangiato un platano fritto, un copertone fritto e pure un mammut fritto e intinto nella salsa di sesamo ma questo è un altro discorso) è stato fritto in olio vegetale e reso chips. Ed anche di quella versione scriverò ma.

Ma l’eddo è comunque delizioso in zuppetta. Insieme magari a del tofu. Con alga wakame.  Io da brava psicolabile come cucina orientale pretende ho messo anche un elemento colorato. Nella fattispecie un pezzetto di peperone rosso che ho comunque tolto prima di servire ( Il Nippo ha trovato il retrogusto invadente). Ho preparato insomma una zuppetta semplicissima.

In un pentolino dell’acqua. Alga wakame (che semba una zuppa di miso così). Un panettino di tofu tagliato a dadini sottili. Due eddo piccoli-medi a persona- 1 pezzetto di peperone da togliere. Cuoci un po’. Aggiungi salsa di soia se vuoi. Ma poca.  E anche due carotine ci stanno bene. Ma pure il cavolo a foglie. Ma quello che vuoi.

( bella questa ricetta, vero? in realtà per una zuppetta non è che ci sia bisogno di dire chissà che)

L’eddo aggiungerà un sapore che ricorda vagamente quello della patata ma donerà una nota particolare che inosservata non passerà.

Importantissimo: pare che l’eddo possa essere altamente rischioso per alcuni soggetti. E’ sempre importante lavarsi le mani dopo averlo maneggiato. Pericoloso soprattutto per le cavità oculari. Pare che alcuni individui particolarmente intolleranti a una sostanza contenuta  abbiano registrato infezioni rischiose. Non è necessario allarmarsi ma lavarsi per bene le mani, sì.

Io ad esempio sono totalmente intollerante alla capsicina contenuta all’interno dei peperoncini . Non sapendolo sono finita praticamente al pronto soccorso dopo averne tagliati una quantità che per una persona normale non sarebbe stato rischioso. Per me sì.

( otto tonnellate di peperoncini del resto le tagliano tutti, no?)

E che eddo sia.

E soprattutto: e che etnico sia. Perché prevedo un’ondata di Pappamondo mica da ridere qui. Siete pronti per viaggiare con me?

( vi piace la macchia sulla tovaglia dove ho buttato il caffè poco prima degli scatti? a me : moltissimo*disse esaurita* Una cucina verità, insomma. Mancoiltempodicambiarlamenesonoaccortadopochenegliscattisivedevasantocieloaiuto)

42 Comments »

    • Ciao, nuovoamicodiIaiachesichiamaEddo 🙂

      No, ma scusa : Perché non parlare del libro? Dopo averlo aspettato tanto che facciamo, non ne parliamo? GIAMMAI!

      In fondo, manca comunque pochissimo, dai…. Il 24 è vicinisssssssimoooo!

      (Pioggia di cuori ❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤)

      • NOOOOO tu mi devi giurare che non ne parliamopiuuuu perché NONCELAFACCIOPIIUUUU
        la rete mi odia.
        parlo solo del libro.
        ho fatto meno 234
        meno 233
        meno 232
        meno 231
        e poi a meno 1
        meno 0
        devo ricominciare.
        NOOOOOOO
        picchiami
        ti ho detto picchiami
        ( per caso sono esaurita? )

        Ecco. E ora parliamo dell’eddo. E dei racconti intorno al fuoco ( dicci a gianni che se non partecipa gli disegno un etto gigante con una chiave sullo sportello della macchina OCCHEI? )

        eddo e orecchiette?
        orecchiette allecimedieddo? che ne dici?
        cosa sto dicendo?
        e soprattutto: perché non parliamo più di borse ora che c’è la milanofescionuik?

    • Eddo l’amigo del bagneddo.
      tu capisci che noi possiamo conquistare il mondo insieme, vero ?
      LO CAPISCI VERO?
      ( zuppe sempre. solo zuppe)
      ( ZUPPE tra l’altro è un nome meraviglioso)

  1. chiederò a Ros la mia amica de Caracas se ha ricettine riguardanti l ‘eddo

    non comprarlo se hai il raffreddore
    “mi dia un eddo di eddo.grazie”
    oklasmettodidirescemenze

    pssss.ho richiamato il libraio.
    guarda se è arrivato nelle novità e mi fa sapere
    novità????? nei best sellers deve guardare tzè
    lo incendio è deciso.lui.solo lui.i libri soni importanti

    • storidendocomeunascemachesonopoitralatro.
      Io ringrazio quel giorno che ti ha messo nel mio cammino.
      sei una meraviglia meravigliosa.
      e ora baciami e abbracciami
      ( sei pronta? sei pronta a restare abbracciata con me per due settimane ? le ultime due settimane di ottobre sono a torino E TU SEI MIA . CHIARO? )

      ( andremo all’hafa. nello stesso cuscino che ci ha visto abbracciate una volta e festeggeremo il nostro mesiversario di conoscenza )

      ( Rossss l’amica di Caracassss sììììììììììììììììììì * vai con il merengue ! e con le meringhe !)

      ( perché sono così stupida? )

  2. Ho aperto il post sull’IPod e – dato che ci vedo bene – dalla foto l’Eddo mi sembrava una brioches piccina integrale… 🙂 Sarà l’emozione per il libro?!?! Eddaaaiiii parliamone!!! Pioggia di cuoricini…

    • ahahah ma Luci mia :*

      la brioches eddddddddo è un’idea eh.
      Una briochessss realizzata con tanti piccoli eddopatatosi .
      Che poi se ci si fa le ciambelle con la patata.
      perché non ci si può fare la briocheconleddo eh?

      domani mi cimento !
      ( oppure mi cEmentano muratori )
      ( no. li cEmento io)
      ( Luci ma quand’è che mi vieni a rapire? perché non ho ancora ben capito la data *_*)

      ti bacio con violenza inaudita.

      • Passo a prendere Frugolino a scuola poi scappiamo tutti da te, anche l’Inge e Pio Pio… Faremo brioches con l’Eddo per tutti e ne manderemo un bancale a Bestia, rigorosamente fritte nello strutto, ok?!?! E ora stringimi con violenza!!! :*****

      • appena la vedo le infilo la pompetta della bici in gola e glielo gonfio quel ventre, poi vediamo se continua a fare la splendida U.U
        (sono perfida o no?)

  3. Quest’anno posso partecipare pure io ai racconti intorno al fuoco??
    Però nn sono brava a scrivere racconti paurosi, facciamo che vi mando la mia foto appena sveglia e siamo a posto così?!
    Io voglio il libro!
    Chi ha parlato di libro!?
    Ciaaaaoooo!!!

    • Smettila di dire sciocchezze e abbracciami subito ! E perché io li so scrivere?
      è per stare insieme. Per trascorrere un po’ di tempo.
      Per spaventarci sì ma coccolarci.
      E quindi non è che puoi.
      DEVI.
      E mi fai pure tanto tanto ma proprio tanto ( l’ho detto tanto?) felice.
      LIBRO? quale libro? ( gobba?qualegobba cit.)
      un bacione !

  4. Guardiamo il lato positivo: 17 è una bella data – o meglio sarebbe stata – ma 24 ancora di più perché è 2 volte 12… si vede che era destino!!!! Sempre per la legge del karma…

  5. Piccolo Eddo, che cosa carina.
    Io non lo mangerei, ormai è un amico (ehm…era…prima che finisse nella pancia del Nippo).
    Comunque anche a me nelle prime foto sembrava ci fosse un piccolo croissant integrale, chiedo scusa Piccolo Eddo.

  6. Ah ma quindi è il 24. Quindi Amazon ciàraggione. Vabbè.
    Racconti intorno al fuoco. Mi hai fatto venire in mente che è quasi un anno che scrivo cretinate. E sì che lo facciamo. Ci inizio a pensare da ora. E poi lo scrivo la notte prima della scadenza. Chettelodicoaffà.
    Cià. Abbrà. Bà.

  7. i racconti intorno al fuoco °_° adesso mi prende bene come l’anno scorso e inizio a scrivere storie macRabre (ahem. citazione. iaia. amore. solo tu puoi cogliere).
    e sì va bè io magno tutto. pure te. di baci però. (oggi sono romantica)

    • ok io si macrabre ho sputato le mandorle.
      la realtà è che noicedovemodanamossa.
      io non voglio più MAIPIU passare autunno inverno a capo chino “lavorando”. voglio giocare .
      e mi manca halloween.
      e primooooooo di max.
      e.
      mi manca il prima.

      e ho attimi di nostalgia preoccupanti.
      e ora.
      piango.

      • “iaiaaaaa vieni a giocare con nooooiiii? per seeeempre” oklasmetto.scusa. è che orami ti chiamerò giectorrans (o giannuzzo. ci penso. manicoooomio. sorridi. stupida)

  8. Non ne avevo mai sentito parlare. Sono talmente indietro che sono rimasta alla patata dolce americana. Ce l’ho in frigo e la guardo e lei mi guarda e io la guardo e mi guarda. Non so ancora come sbucciarla, se sbucciarla, se cuocerla o bollirla o friggerla o stufarla. Sono troppo indietro. Se mi ci metti pure l’eddo vado fuori di testa proprio. Mi ricorda vagamente come aspetto una rapa rossa. Amo le rape rosse. Le amo follemente. Perché le chiamano rosse quando in realtà sono bordeaux o meglio magenta scuro? Perché? La gente è ignorante o daltonica. Dal primo all’ultimo poi eh!

  9. Che carino essere patatoso peloso quel che è…ma è come il topinambur o è il topinambur o non c’entra niente? Se è stato già detto perdono perdonissimo ma ho un minuto scarso per leggere e scrivere e non riesco a leggere i commenti e mannaggiaaaaaaa. Ti amo. Ciao ❤

Dimmene 4 ! ( ma anche 12)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...