Skip to content

Grazia Giulia Guardo e Maghetta Streghetta su Elle a Tavola di Dicembre


Non ho avuto ancora il piacere di trovare Elle a Tavola di Dicembre in formato cartaceo nella mia città; mi hanno appena promesso che entro domani arriverà. Non mi resta che dormire davanti l’edicola. L’unica cosa sensata da fare, no? Nel frattempo però ho acquistato il numero sull’Edicola della Apple e sto già cominciando a strabuzzare gli occhi davanti alle mille idee e ricette che vorrò replicare (la sezione White Christmas la studierò a dovere questa notte, giusto per dirne una ma credo proprio che ci saranno molte altre occasioni per riparlarne). A pagina 31 c’è un concentrato sbalorditivo di me, maghetta e le  dodici personalità psicolabili che si alternano random. L’incredibile Antonella Rossi, con cui ho avuto l’immenso piacere di fare una chiacchierata, è riuscita a sintetizzare un incontenibile flusso di miei sproloqui rendendo il tutto: magnificente. Più di quanto meritassi e mi aspettassi.

Lusingata ed emozionatissima vi lascio lo screenshot e vi aspetto in edicola con Maghetta. Parte ufficialmente, a un mese esatto dalla Vigilia, il #nataleconmaghetta. Meglio di così mi sa proprio che non si poteva cominciare.

Grazie a tutta la  redazione di Elle ed uno speciale alla splendida Antonella.

(c’è solo un errore eh. Non ho 35 anni ma 25+10. E fra poco mi sa pure qualcosina in più*va via fischiettando)

zoom>>>

17 Comments »

    • Il fatto che tu l’assista mi rende più sicura.
      Non vorrei che chiedesse Luglio ( mi ha appena mandato la foto senza di te. SPACCO TUTTO )
      Grazie amora
      (ma non doveva essere lei la nostra “badante” bionda che ci portava cioccolatini e matcha mentre noi svaccate sul divano le facevamo friggere otto chili di olive ascolane? qualcosa non mi torna)

      • Le cose ci stanno sfuggendo di mano.
        A me ogni tanto chiama e dice: andiamo a mangiare pizza fritta con salsiccia e friarielli e io a testa bassa obbedisco. Accompagnami qua, accompagnami là. E poi mi lascia chiusa in casa per una settimana, finché non ha di nuovo voglia di pizza.
        Bei tempi, quelli dei sogni di matcha. Ahhhh

        ( ❤ )

Dimmene 4 ! ( ma anche 12)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...